Categories: Cocktails Classici

Royal Highball

Royal Highball Servire in un Highball Ingredienti e quantità: 4 fragole mature 15 cl champagne 3 cl Cognac Metodo: Pestate le…

31 Marzo, 2019 8:43 pm

Royal Highball

Servire in un Highball

Ingredienti e quantità:

4 fragole mature
15 cl champagne
3 cl Cognac

Metodo: Pestate le fragole sul fondo del bicchiere. Aggiungere Cognac e Champagne; mescolare delicatamente.

Storia: Il Royal Highball Cocktail ha avuto origine presso il bar del Ritz Hotel a Parigi.

Dal 1898, The Ritz Hotel di Parigi ha ospitato celebrità e reali, da Coco Chanel e Marcel Proust a Cole Porter e F. Scott Fitzgerald.

Il bar dell’hotel è specializzato nel soddisfare i capricci di una clientela esigente, tra cui il re Alfonso XII di Spagna, che lo frequentava regolarmente negli anni Venti.

La leggenda narra che il cocktail Royal Highball sia stato sviluppato dal famoso barman Frank Meier in onore del re Alfonso all’apertura del bar Ritz, nel 1921.

Nel riconoscere l’appetito apparentemente illimitato di Re Alfonso di Champagne e spiriti, Meier serviva il cocktail in un grande bicchiere highball, quasi il doppio delle dimensioni di una tipica flute da Champagne.

Georges Scheuer, manager del bar Ritz per quarant’anni, ricordava a distanza di decenni che il re Alfonso “Prendeva automaticamente la sua bevanda speciale, un litro di Champagne Dom Pérignon avvolto con cognac e una dozzina di fragole”, entrando nel bar. I clienti stupefatti presero a ordinare la bevanda con un nome alternativo quando Sua Altezza non era presente. Loro lo chiamavano in modo ironico “King’s Death”.

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Food pairing con Italicus e le ricette delle feste

Un menu gourmet per Natale e Capodanno accompagnato da ITALICUS®, Rosolio di bergamotto.
Ricette esclusive,…

By

Storie di grandi barman: William Schmidt

William Schmidt è un caso speciale a differenza della maggior parte dei suoi colleghi,…

By

Succo di lime appena spremuto? Meglio di no

  Il comune denominatore della maggior parte dei cocktail moderni è l'uso del succo…

By

Come fare il cordial lime e non sprecare succo di lime

Vogliamo tutti usare il succo più fresco possibile per il servizio cocktail e ci…

By

L’acqua e il whisky

Se assaggiamo l'acqua delle Highlands, Speyside e Islay, non dobbiamo essere un sommelier professionista…

By

I cinque volti di Femmes

GIULIA CASTELLUCCI CO.SO cocktail & social, Roma Giulia, bar manager e comproprietaria di CO.SO…

By

This website uses cookies.