Categories: Laboratorio

Sale di sedano o sale sedanato

Nel bere conosciamo il sale di sedano per la realizzazione del Boody Mary, anche se non proprio tutti i barman…

Marzo 19, 2015 10:42 pm
Nel bere conosciamo il sale di sedano per la realizzazione del Boody Mary, anche se non proprio tutti i barman Lo hanno mai utilizzato, di seguito troverete due modi per farlo homemade, anche perché non è così facile trovarlo confezionato e poi fatto da noi sarà sicuramente più buono.

Quando avrete incominciato a utilizzarlo e avrete preso confidenza con questo ingrediente allora potrete magari anche sperimentare.

Proprietà
i benefici del sedano sono:
– previene le infiammazioni
– riduce la pressione arteriosa
– riduce il colesterolo
– è un anticancro
– rilassa i muscoli
– è diuretico e lassativo

Va detto che ai tanti benefici si affianca un effetto negativo sulle donne incinte: il sedano contiene infatti flavonoidi, cumarine e acido linoleico che possono provocare contrazioni dell’utero.

Proponiamo due varianti entrambe valide, provatele entrambe poi decidete quella che più vi soddisfa

Sale di Sedano
Metodo numero 1
Ingredienti
40 gr di tazza di sedano seme
40 gr di tazza di sale (mi raccomando Real Salt )
Metodo
1. Macinare i semi di sedano
2. Unire con il sale e mescolare bene

Sale di Sedano
Metodo numero 2
Ingredienti
4 Mazzi di sedano
Ingredienti:
Tagliate a tocchetti il sedano, usando solo gambo
Essiccare il sedano (con essiccatore, nel forno o al sole)
Una volta essiccato bene, macinare.
Il sale di sedano si conserva per 6 mesi in vasetti di vetro.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.