Categories: Cocktails Classici

Scorpion

Febbraio 19, 2019 10:57 pm

Scorpion (la ricetta)

Servire: Collins glass

Ingredienti e quantità:

4.5 cl Bacardi Carta Blanca
2.25 cl Cognac
6 cl spremuta di arancia
3 cl spremuta di lime
1.5 cl sciroppo di orzata

Metodo: blend (consistenza no frozen, ma cremoso come la Piña Colada)

Guarnizione: guarnirlo con una gardenia. Tuttavia, come suggerisce Dale DeGroff in “The Essential Cocktail”, un fiore commestibile, o “umili fette di arancia e limone e un ramoscello di menta” andrà benissimo.

Commenti: equilibrato e rinfrescante. Non dolce.

Storia: Lo scorpion è un cocktail tiki molto popolare che viene spesso servito come punch. È una ricetta classica della metà del 1900 e, nel corso degli anni, gli ingredienti sono stati aggiunti, sottratti e moltiplicati. È molto raro trovare due ricette di scorpion simili.

Per la maggior parte degli scorpions, il rum è considerato un ingrediente essenziale e troverai quasi sempre succo d’arancia e sciroppo di orzata. Puoi anche servire questo punch in una bowl di scorpione con un shot di rum fiammeggiante al centro come un vulcano.

La storia dello scorpion è che si trattava di un cocktail hawaiano servito con okolehao, una sorta di moonshine locale. Victor Bergeron, si è divertito durante uno dei suoi viaggi nelle isole e lo ha riportato sulla terraferma. Nella vera moda tiki, il rum è diventato lo spirito di scelta.

Questa ricetta proviene dal “Trader Vic’s Book of Food and Drink” (1946). A differenza di alcune ricette di scorpion più recenti, è necessario un solo un tipo di rum. È pieno di sapori interessanti e ogni cosa in esso lo rende un cocktail tiki iconico.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com