Categories: Cocktail design ricette

“Seven Notes” il cocktail di Cristiana Pirinu del Donovan Bar di Londra, Browns Hotel

Febbraio 23, 2021 10:05 pm

Salve a tutti, sono Cristiana Pirinu ho 24 anni e lavoro al Donovan Bar di Londra, Browns Hotel. Sono nata a Bosa, in Sardegna, ma sono ormai 6 anni che vivo a Londra.

La scelta di trasferirmi in una grande città come Londra è arrivata quando la curiosità e la passione per il bar meritavano di essere soddisfatte sempre di più. Grazie alle diverse esperienze lavorative affrontate nei primi 3 anni a Londra, ecco finalmente arrivata un’altra grande occasione, la possibilità di lavorare al Donovan Bar insieme a dei grandi maestri.

Sono passati ormai 3 anni da quando ho iniziato la mia esperienza al Donovan, e sono davvero grata di tutti i traguardi raggiunti, sia personali che quelli condivisi con il team del bar.

Seven Notes

Il drink che vi presenterò oggi è il drink vincitore della competizione “The Vero Bartender UK” organizzata da Amaro Montenegro. Il nome Seven Notes ha voluto richiamare i sette principali aromi dell’amaro e allo stesso tempo, gli stessi, sono riflessi nel gusto finale del cocktail.

Un drink creato seguendo lo stile dei punch, quindi può essere servito in una jug con ghiaccio e servito in piccole coppette o semplicemente preparato e servito in porzione singola in coppetta.

Ingredienti e quantità:

30ml Amaro Montenegro
30ml Tè al ribes nero e ibisco
20ml Manzanilla
10ml Liquore Ratafia alla ciliegia
Zest limone

Per prima cosa mettete un cucchiaio del bland dei tè in infusione in acqua calda (200 ml) per 3 minuti, filtratelo e lasciatelo raffreddare.
Quando il tè sarà pronto, raffreddate mix in glass e bicchiere. Tutti gli ingredienti andranno versati e miscelati nel mix in glass, preferibilmente con del clear ice con l’aggiunta di una zest di limone. Miscelate finché il drink non avrà preso la giusta temperatura e la giusta diluizione e versate nella coppetta raffreddata in precedenza. Aromatizzare il tutto con una zest di limone.

Bicchiere: Coppetta raffreddata

Momento della giornata consigliato:
Può essere bevuto sia prima che dopo i pasti, il suo gusto ne troppo dolce ne tropo amaro lo rende facile da bere, sopratutto per la leggerezza conferita dal te; è un ottimo after dinner, ottimo se accompagnato da una selezione di formaggi e marmellate.

Anno di creazione: 2019