Categories: Prodotti

Southern Comfort, il Comfort del sud

Il Southern Comfort   "Piantagione di Woodland West Point la Hache, Louisiana". Verso la metà del 1800 nasce attraverso l'abilità tecnica…

Febbraio 3, 2012 12:16 am

Il Southern Comfort   “Piantagione di Woodland West Point la Hache, Louisiana”.
Verso la metà del 1800 nasce attraverso l’abilità tecnica e commerciale di  un noto barman Irlandese Mr. Martin Wilkes Heron, il quale quando si trasferì nella affascinante e vivace New Orleans per aprire un nuovo locale decise  di creare qualcosa di nuovo che rispecchiasse il piacere di vivere il gusto e la tempra del Sud.

Quindi dalla sua esperienza e conoscenza tecnica nacque appunto il Southern Comfort, non più il classico Whisky ma bensì una affascinante miscela  tra un raffinato Bourbon e fragranti Arance, Pesche, Albicocche e Cannella con armoniose sfumature ambrate, ma signori la ricetta vera è ancora un piacevole segreto.
Quindi vista l’apprezzabilità del suo prodotto Mr. Heron decide la sua commercializzazione affidandosi ad abili distillatori cominciando a vender questo amabile liquore con la curiosa etichetta “Non genuino ma prodotto da me”.

Le prime bottiglie vendute ad un prezzo di $2.50 garantiscono un prodotto unico  e di pregio che suscita la curiosità degli intenditori quindi a partire dal 1900 il Southern Comfort ottiene i primi importanti riconoscimenti tecnici, vincendo la Medaglia d’oro a Parigi per gusto qualità e armonia, la sua bottiglia è elegante quanto il suo prodotto con l’immagine della piantagione e le sue preziose scanalature;
Il Southern Comfort è  base gradevole per aroma e ambra nella preparazione di alcuni tra i cocktails più famosi, come ad esempio “Alabama Slammer”, “Sloe Comfortable Screw”, “SloScrew”, “Slo Sunrise”,  “SoCo Manhattan“.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.