Categories: Storia dei cocktails

Storia del Bamboo cocktail

Probabilmente il più noto di tutti i cocktail classici con sherry, il Bamboo è anche degno di nota per la…

7 Giugno, 2019 12:15 am

Probabilmente il più noto di tutti i cocktail classici con sherry, il Bamboo è anche degno di nota per la sua mancanza di spirito di base – essendo semplicemente un mix di sherry, vermouth, e gocce di bitter. È un cocktail delizioso ma, come tanti classici, ci sono numerose ricette e storie contrastanti sulla sua origine.

La creazione del Bamboo Cocktail potrebbe essere stata ispirata dall’Adonis, anch’esso a base di sherry con vermouth ed orange bitter. L’Adonis è fatto con vermouth dolce (italiano) mentre il Bamboo è solitamente preparato con vermouth secco (francese).

Alcuni sostengono che il Bamboo Cocktail sia stato ispirato e abbia preso il nome dalla canzone di successo di Bob Cole del 1902 Under The Bamboo Tree, ma la bevanda precede la canzone di oltre un decennio. Potrebbe invece essere che la popolarità di questo cocktail, che nel 1900 comunemente presente nei menu dei cocktail bar, ad ispirare la canzone.

Nel suo libro del 1908 The World’s Drinks e How To Mix Them, William T. “Cocktail” Boothby, un famoso barman, attribuisce il drink a Louis Eppinger del Grand Hotel di Yokohama, in Giappone. (L’hotel fu ribattezzato New Grand nel 1913.)

Louis Eppinger, un acclamato bartender tedesco, è stato portato in Giappone nel 1889 per gestire il bar al Grand Hotel da un gruppo di ufficiali navali americani di stanza a Yakohama. Hanno cercato di importare la cultura dei cocktail dagli Stati Uniti in Giappone, un desiderio che Eppinger ha realizzato presso il Grand Hotel fino a pochi mesi prima della sua morte nel 1907.

Grazie a tale riferimento nel libro di Boothby del 1908, la storia dei cocktail ha ipotizzato che Eppinger abbia creato il Bamboo Cocktail alla fine degli anni 1890, poco dopo essere arrivato in Giappone. Ma, così come tanti altri cocktail classici vintage, questa storia precedentemente accettata sembrerebbe sbagliata.

Quando è stato creato il Bamboo?
Il primo riferimento al Bamboo risale al 1886 – tre anni prima che Eppinger arrivasse in Giappone. Infatti, Boothby in realtà non dice che Eppinger ha creato il cocktail mentre si trovava a Yokohama. Eppinger avrebbe potuto creare, e quasi sicuramente ha creato il Bamboo Cocktail mentre lavorava ancora a San Francisco durante la metà del 1880 e forse prima.

Il primo riferimento scritto (11 settembre 1886) attribuisce a un inglese, non a Eppinger, che era ovviamente tedesco.
“Una bevanda nuova e insidiosa è stata introdotta da un inglese e sta diventando popolare nei bar di New York: è composta da tre parti di sherry e una parte da vermouth e si chiama” bamboo “.
Western Kansas World 11 settembre 1886.

Quindi, chi ha creato il Bamboo Cocktail rimane un mistero, sebbene Louis Eppinger abbia sicuramente avuto un ruolo importante nel rendere popolare questo cocktail di sherry e vermouth.

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Food pairing con Italicus e le ricette delle feste

Un menu gourmet per Natale e Capodanno accompagnato da ITALICUS®, Rosolio di bergamotto.
Ricette esclusive,…

By

Storie di grandi barman: William Schmidt

William Schmidt è un caso speciale a differenza della maggior parte dei suoi colleghi,…

By

Succo di lime appena spremuto? Meglio di no

  Il comune denominatore della maggior parte dei cocktail moderni è l'uso del succo…

By

Come fare il cordial lime e non sprecare succo di lime

Vogliamo tutti usare il succo più fresco possibile per il servizio cocktail e ci…

By

L’acqua e il whisky

Se assaggiamo l'acqua delle Highlands, Speyside e Islay, non dobbiamo essere un sommelier professionista…

By

I cinque volti di Femmes

GIULIA CASTELLUCCI CO.SO cocktail & social, Roma Giulia, bar manager e comproprietaria di CO.SO…

By

This website uses cookies.