“Taggiasco” il cocktail gourmet di Nico Salvatori barman di Oltre Bologna

 

Nico Salvatori di Oltre Bologna, classe 1988, modenese. Muovo i miei primi passi dietro il banco circa una decina di anni fa. La filosofia alla base della mia miscelazione prevede in primis seguire la stagionalità dei prodotti, senza limitarsi solo a creare un twist on classic ma preferisco scomporre il cocktail lavorando sull’insieme degli ingredienti. Grande attenzione viene data all’origine del drink e soprattutto alla lavorazione del ghiaccio.

Taggiasco

Non esiste una vera e propria storia di questo drink…sono un estimatore del cocktail Americano e amo il mix di note che sia creano dall’unione balsamica, dolce, amara e dalla parte frizzante che rende il drink a mio parere completo.

Ho voluto dare spazio anche alla parte sapida che a mio avviso dona un guizzo in più non solo a livello aromatico ma che al palato.

Ingredienti e quantità:

* 30 ml di bitter “Amore Amaro”
** 30 ml di vermut “Taggiasco”
*** 30 ml di soda ai carciofi mammola

Il tutto viene imbottigliato e gasato con l’ausilio del ghiaccio secco

Metodo: pre-bottled cocktails

Bicchiere di servizio: tumbler basso con ice cube e bottiglietta a fianco

Momento della giornata: aperitivo

 

 

Homemades:

*“Amore Amaro”
(mix di bitter infusi con genziana, pepe rosa e liquirizia)

**Vermut “Taggiasco”
(mix di vermut infuso con olive taggiasche e frutti di cappero, cotti sotto vuoto)

***Soda ai carciofi cotti al vapore e filtrati

Anno di creazione: 2020