Categories: In evidenza

The Maestro Salvatore Calabrese mette al’asta il Negroni più vecchio al mondo

Salvatore Calabrese, per tutto il mondo del bar semplicemente “The Maestro”, il barman italiano più conosciuto al mondo, sarà uno…

By FSB
Maggio 9, 2019 7:50 am

Salvatore Calabrese, per tutto il mondo del bar semplicemente “The Maestro”, il barman italiano più conosciuto al mondo, sarà uno dei personaggi più attesi dell’edizione 2019 della Florence Cocktail Week. Un vero e proprio evento organizzato all’Hotel Savoy di Firenze sabato 10 maggio, una Night Shift con la regia di Campari, per celebrare alla grande il centenario del Negroni. Un rapporto speciale quello del Maestro con uno dei cocktail più iconici del mondo. Una sberla e una preghiera tra semplicità e complessità. Chissà quanti ne avrà preparati nella sua carriera stellare, ma è il primo Negroni quello che The Maestro non scorda mai. “Era il ’67, avevo dodici anni, un anno dopo l’inizio della mia carriera al bancone, cosa non del tutto inusuale a quei tempi. Io sono originario di Maiori, mio padre mi trovò un lavoro in Costiera Amalfitana per l’estate per tenermi lontano dalla strada visto che ero un ragazzo molto vivace e un po’ birichino”….CONTINUA A LEGGERE

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.