Categories: Cocktails Classici

The Twentieth Century Cocktail: storia e ricetta

The Twentieth Century Cocktail prende il nome dal treno del ventesimo secolo che collegava Chicago e New York dal 1902…

Novembre 15, 2019 10:25 am

The Twentieth Century Cocktail prende il nome dal treno del ventesimo secolo che collegava Chicago e New York dal 1902 al 1967.

Servire in coppetta cocktail

Ingredienti e quantità:

4,5 cl Gin
2,5 cl Lillet Blanc
1,5 cl crema bianca di cacao
2,5 cl succo di limone fresco

Metodo: shaker and strain

Guarnizione: twist di limone

Il Twentieth Century Cocktail è un piccolo gioiello un po’ dimenticato nella lista dei cocktail classici. È un cocktail geniale che riunisce alcuni compagni improbabili.

Anche se potresti non pensare che gin, cioccolato e limone funzionino bene insieme, questa ricetta offre una piacevole sorpresa. Il mix di gin e crema di cacao è sorprendente, il limone “funge da lamina per il liquore”. L’aggiunta dell’eleganza di Lillet Blanc riunisce tutto per creare una bevanda aspra senza tempo.

Il genio dietro il Twentieth Century Cocktail era il barman britannico C.A. Tuck, secondo il “Cafe Royal Cocktail Book” del 1937 di William J Tarling, una raccolta di bevande dai bar di Londra. Sebbene abbia origini britanniche, l’ispirazione per il cocktail è americana. Il XX secolo era un famoso treno passeggeri che collegava New York City e Chicago dal 1902 al 1967. Conosciuto per le sue eleganti sistemazioni di viaggio e la sua opulenta esperienza culinaria, il cocktail si adatta perfettamente al lussuoso viaggio in treno che lo ha ispirato.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Ago Perrone e Giorgio Bargiani svelano la nuova cocktail list del Connaught Bar di Londra

Dopo la tanto attesa riapertura di settembre 2020 e l’annuncio della vittoria di Best…

By

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna

Intervista a Elena Montomoli, barmanager di Casa Minghetti a Bologna e la sua drink…

By

East London Liquor Company,  il London Dry che sta facendo impazzire Londra

East London Liquor Company riporta dopo oltre un secolo la produzione di Gin nell’East…

By

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By