Categories: mixologist in evidenza

Tre domande a: Giovanni Giuseppe Seddaiu, barman di Rosso – Eat Drink & Stay di Roma

Intervista esclusiva per BarmanItalia a Giovanni Giuseppe Seddaiu, barman di Rosso – Eat Drink & Stay di Roma. Raccontaci brevemente…

Giugno 7, 2019 11:23 pm

Intervista esclusiva per BarmanItalia a Giovanni Giuseppe Seddaiu, barman di Rosso – Eat Drink & Stay di Roma.

Raccontaci brevemente la tua carriera fino ad oggi. Di dove sei? come ti sei avvicinato/a al mondo dei cocktail?

Sono di Roma, precisamente Ostia. Ed è dal mare che ho iniziato a miscelare i primi drink. Sicuramente i due bar che ho amato, prima di approdare da Rosso, sono stati La Zanzara e Freni e Frizioni. Mi sono avvicinato al bar a 17 anni, mi affascinava il bancone, i sorrisi intorno ad esso e la possibilità di lavorare in tutto il mondo!

In quale locale dove lavori? Da quanto tempo ti trovi dietro questo bancone? Quali sono le tue prerogative dietro il bancone?

Lavoro da Rosso eat, drink and stay da due anni. Dietro al bancone mi piace far stare bene i nostri ospiti, fargli passare una serata di svago, di risate e buoni drink. Il bar è fatto di dettagli, amo curarli al millimetro senza mai perdere il sorriso!

Raccontaci una tua ricetta e il tuo cocktail preferito

Sceglierne una ricetta tra quelle che ho creato non è facile ma “Il Re dei Mondani” sicuramente è in testa alla classifica: VII Hills Italian Dry Gin, limone, liquore alla violetta e sciroppo di camomilla, shakerati con un top di Champagne Jacquart. Un drink semplice, fresco e sofisticato, per tutti i palati, ma con un occhio di riguardo per il pubblico femminile, dedicato al protagonista del film Premio Oscar “La Grande Bellezza”, Gep Gambardella e la sua incredibile vena romantica e malinconica a passeggio tra i vicoli in fiore di una Roma-Bene ormai in decadimento.
Il mio drink preferito tra i classici è invece il Manhattan…perché i grandi drink sono l’elogio alla semplicità: Vermouth italiano, Whiskey di segale, angostura e una punta di maraschino. Miscele semplici che esaltano gli ingredienti!

Andrea marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Princeton cocktail storia e la vera preparazione

Il cocktail Princeton dimostra che non devi sempre mescolare un cocktail. Puoi anche sovrapporlo.…

By

Etichetta: champagne e prosecco: da Brut a Doux

Champagne Da dove viene la dolcezza dello champagne? il termine "Brut" è semplicemente un…

By

Bacardi Martini presenta tre drink inverno 2019

Bacardi Martini accoglie l'inverno 2019 con tre drink pensati ad hoc per la stagione…

By

Guida definitiva: la storia del rum

Le persone associano innumerevoli idee romantiche riguardo al rum. I tropici e le spiagge…

By

De Kuyper una grande storia di famiglia

I profumi di ginepro, chiodi di garofano, liquirizia e arancia essiccata riempiono l'aria, nell'infuso…

By

Cos’è Aguardiente? Storia e produzione

Dire che gli indiani nativi delle Americhe avevano abitudini alimentari misteriose è un'eufemismo. L'aguardiente…

By

This website uses cookies.