Categories: Merceologia

Tutti i rum di Puerto Rico divisi per città

La produzione di rum (ron in spagnolo) è stata una parte importante dell'economia di Puerto Rico dal 16° secolo. Mentre…

11 Gennaio, 2020 2:07 am

La produzione di rum (ron in spagnolo) è stata una parte importante dell’economia di Puerto Rico dal 16° secolo. Mentre la raccolta della canna da zucchero a Puerto Rico è praticamente scomparsa (ad eccezione di alcune fattorie isolate ed esperimenti agricoli), le distillerie intorno all’isola producono ancora grandi quantità di rum ogni anno.

Don Q è il marchio di rum più venduto sull’isola, dove viene prodotto oltre il 70% del rum consumato negli Stati Uniti.

Produzione di rum per città

Arecibo

La principale impresa produttrice di rum ad Arecibo è Barceló, Marqués y Co. Il suo marchio di punta era Ron Palo Viejo. Ron Palo Viejo è ora di proprietà di Serrallés, il cui rum di punta è Don Q.

Il rum è stato prodotto ad Arecibo dalla seconda metà del XIX secolo. Roses, García y Co. imbottigliava il suo Ron de la Casa de Roses già nel 1868. Ron Llave risale al 1891 e nel 1893 erano fornitori di rum su licenza della casa reale di Spagna.

All’inizio del XX secolo c’erano diversi produttori di rum ad Arecibo. La maggior parte di loro ha unito le proprie attività di distillazione in un’unica entità, la Puerto Rico Distilling Co., che è stata formalmente costituita il 2 febbraio 1911. La nuova società divenne infine il principale fornitore di prodotti parzialmente raffinati o pronti per l’invecchiamento, alla miscelazione e all’imbottigliamento.

Durante il proibizionismo l’azienda si trasformò nella produzione di alcol denaturalizzato, bay rum (fino a 265 diverse marche di bay rum furono infine prodotte nel principale impianto di distillazione, tra cui i più venduti Alcoholado Superior 70 e Alcoholado Santa Claus) e altri prodotti industriali. La produzione di rum tornò nel 1934, con Ron Candado. Nel 1935, una joint venture con Florida Cane Products, Inc., generò una nuova società, Ron Rico, il cui prodotto di punta era il rum Ronrico il quale ebbe un notevole successo vendendo rum negli Stati Uniti. Un nuovo impianto di distillazione fu aperto nel 1942.

Di seguito sono rum prodotti in Arecibo (o nella vicina Barceloneta mentre la holding era basata su Arecibo):

Ron Pizá
Ron Llave
Ron Candado
Ron Tres Estrellas
Ron San Isidro
Ron Cañón
Ron Portela
Ron Granado
Ron Palo Viejo (prodotto a Camuy, vicino ad Arecibo)

Bayamón

Ron del Barrilito
La società produttrice fu fondata da Edmundo Fernandez all’inizio del XIX secolo. Ha prodotto il suo rum all’interno di una torre di mulini a vento e mattoni situata originariamente all’interno di una piantagione di canna da zucchero, l’Hacienda Santa Ana, ora un parco industriale nella periferia di Bayamón. La sua produzione annuale è limitata.

Jayuya

PitoRico – Destilería Cruz Ron Artesanal Puertorriqueño
La parola pitorro è qualcosa di profondamente radicato nella coscienza collettiva dei portoricani. Per decenni, la produzione di questo rum è stata considerata clandestina dalle autorità, semplicemente perché non pagavano le tasse. Destilería Cruz è una società fondata da José Luis Cruz e produce PitoRico a Jayuya, Portorico. Il signor Cruz, originario di Jayuya, ricorda con affetto come suo zio e gli altri membri della famiglia avrebbero abilmente preparato il pitorro, specialmente durante il periodo natalizio. La bevanda è prodotta in vari gusti di frutta, tra cui frutto della passione, cocco, anice e tamarindo.

Juncos
Ron Caray

Mayagüez
La città di Mayagüez aveva diverse aziende produttrici di rum, alcune delle quali erano appaltatrici di marchi pubblici e privati ​​con sede negli Stati Uniti e nelle Bahamas. Quella di maggior successo fu José González Clemente y Co. (JGC); altre società erano: Ron Oro Nativo (RON, la cui casa madre era Seagram), Alfredo Vega Toro y Co. (AVT), Baltasar Cruz y Co. (BC), Luis García y Co. (LG), Julio Maldonado y Co. (JM), la Mayagüez Rum Company (MRC) e “Primitivo Grau y Co (PG).

Christopher Columbus Rum Co.)

Government House Rum (MRC) Originariamente prodotto nelle Isole Vergini degli Stati Uniti.

Myers’s Rum – Rum scuro pesante alla rinfusa giamaicano imbottigliato una volta a Mayagüez da JGC, in seguito imbottigliato da Destilería Serrallés, Inc. a Ponce

Reserva Especial (RON)

Ron 738 (LG)

Ron Delicias (JM)

Ron El Campesino (JM)

Ron El Invencible (BC)

Ron Imporico (JCG) – Imitazione di Ronrico

Ron Latino (AVT)

Ron Mister Kuba (JM)

Ron Oro Nativo (RON)

Ron Patria y Cuna (JGC)

Ron Rey de Copas (BC)

Ron Superior Escudo (BC) – Imitazione di Ron Superior; l’uso del nome è stato sospeso a causa di un’ingiunzione da parte di JGC

Ron Superior Puerto Rico (JGC) – il marchio più noto, che è durato dal 1909 fino alla chiusura dell’azienda nel 1980.

Ron Caneca (PG) – Conosciuto fino ad oggi per la bottiglia a forma di pallone. Ora prodotto biologicamente dai discendenti del Primitivo Grau.

Ron Toro Negro (LG)

Ron Yagüez (LG)

Campioni di tutti questi marchi o delle loro etichette sono conservati come parte della collezione storica del Castillo Serrallés a Ponce.

Ron Pitorro
La Puerto Rico Sugar Company ha fondato una nuova distilleria di rum a Mayagüez nel 2009, denominata Destilería Coquí; la sua produzione è limitata a 100 bottiglie al giorno. Il prodotto principale del Destilería è un artisan rum chiamato Pitorro, analogo al nome di uso comune per descrivere il moonshine rum portoricano.

Ponce

Don Q (Serrallés) – Il rum più venduto di Puerto Rico

Rum con barba nera (Serrallés)

Boca Chica Rum – Boca Chica Distilling Company

Caliche Rum (Serrallés)

La principale impresa produttrice di rum a Ponce è Destilería Serrallés, Inc., che produce rum in loco dal 1865. Il suo marchio di punta, Ron Don Q (abbreviazione di Don Quijote, il personaggio preferito di uno degli eredi della famiglia Serrallés) risale al 1932. Don Q è il rum più venduto di Puerto Rico.

Produzione illegale di rum

Pitorro (noto anche come “ron caña”)

Oltre ai marchi sopra menzionati, i produttori illegali di rum “moonshine”, soprannominato cañita (da non confondere con l’attuale marchio “legal”, che si limitava ad adottare il termine popolare e che aveva un precursore alla fine degli anni ’30) o pitorro rum, tendono ad operare a Puerto Rico, in particolare durante il periodo natalizio. La parola “pitorro” è in realtà una corruzione della parola “pintorro”, un termine andaluso usato per indicare vino o rum di qualità inferiore che aveva un colore debole (da cui il nome). Le operazioni clandestine di rum sono piuttosto rare al giorno d’oggi a Puerto Rico, dato che la produzione di canna da zucchero è diminuita dalla chiusura di “centrales” o mulini di proprietà del governo. Tuttavia, le autorità confiscano molte produzioni di rum cañita / pitorro ogni anno. Una città rinomata per la sua produzione “pitorro” è Añasco, data la sua vicinanza a Mayagüez (talento nella produzione di rum e ricette) e alla sua precedente (e attuale, in alcune zone) raccolta di canna da zucchero.

Pitorro è anche un termine dato al rum aromatizzato fatto in casa, preparato aggiungendo varie spezie, frutta o aromi per fermentare per un periodo di tempo. Una varietà particolarmente favorita a base di quenepas chiamata Bilí è prodotta a Vieques.

Varie note di produzione del rum

Club Caribe – (Azienda: Club Caribe LLC, Cidra, Portorico) creato per compensare le perdite del Capitano Morgan che si trasferisce nelle Isole Vergini

Don Q – il marchio di rum più venduto a Puerto Rico

Bacardi è prodotto in Cataño – è originario di Cuba.

Ron Castillo – prodotto da Ron de Castillo y Cia (San Juan, Puerto Rico), una filiale di Bacardi.

Trigo Reserva Añeja – prodotto da Trigo Corp, San Juan, Portorico, che acquista la sua base di rum da Bacardi.

La Trigo Corp è specializzata nell’invecchiamento e nella miscelazione di rum locali secondo i propri metodi unici.

Oltre a Reserva Aneja, producono il famoso rum di cocco Ron Canita de Alambique, Trigo Coquito, Twin Isle e Ron Bugalu.

Altri rum

Marin
Ron Pascual
Three Captains

Andrea Marangio

HAI BISOGNO DI UN ESPERTO? Contattaci: Whatsapp: 3480046467 email: supporto@barmanitalia.it Oppure entra nel nostri gruppi WhatsApp

Recent Posts

Naked And Famous storia e ricetta

I nuovi cocktail nascono spesso come riff di vecchi classici, ma la carta genealogica…

By

Spicy Fifty cocktail storia e ricetta

Con un curriculum che vanta esperienza nella creazione di cocktails per presidenti e reali,…

By

Fernandito cocktail storia e ricetta

Fernando, Fernandito, Fefi o semplicemente Fernet e Coca è una bevanda tipica e semplice…

By

Trinidad Sour storia e ricetta

Il Trinidad Sour è stato inventato dal barman newyorkese Giuseppe González al Clover Club…

By

Tipperary cocktail storia e ricetta

La storia dietro questo elegante drink, che è apparso per la prima volta nel…

By

Nuove competenze ambientali per i bartender

Crediamo sia l'ora di imporre un nuovo standard per i barman. Il covid19 che…

By

This website uses cookies.