Categories: Prodotti

Wild Turkey

Jimmy Russell è una delle grandi leggende del bourbon. Sotto la sua cura, Wild Turkey è diventato uno dei più…

Giugno 8, 2013 2:42 pm
Jimmy Russell è una delle grandi leggende del bourbon. Sotto la sua cura, Wild Turkey è diventato uno dei più grandi marchi di bourbon a livello mondiale e leader nel boom whisky di segale. Russell è parte di una generazione di distillatori che comprendono leggende come Booker Noe di Jim Beam, Parker Fascio a Heaven Hill, e Bill Samuels a marchio del produttore.

Jimmy Russell non è nato nel business (è entrato in Wild Turkey con l’incoraggiamento della moglie che lavorava lì), e non ha cominciato come il distillatore – ha fatto strada attraverso la società, imparando tutti gli aspetti e segreti del bourbon. Ha un modo di malizia che quando ti dice qualcosa, sembra sempre che stia godendo tutto ciò di cui sta parlando, è una vera leggenda vivente.

Ma non lasciatevi ingannare dall’affascinante contegno di Jimmy Russell: quando si tratta di bourbon, lui è uno degli uomini più duri. Russell è famoso per essere intransigente. Come Wild Turkey ha cambiato gestione aziendale nel corso degli anni, Russell è riuscito a mantenere la sua visione chiara e di mantenere il nucleo di ciò Wild Turkey è. Nei primi anni 1980 i prodotti di molte delle aziende di bourbon produsse per fare appello al mercato della vodka in aumento di prodotti tenendosi sul gusto neutro. Più in particolare, Four Roses tirò fuori un blended di whisky nella speranza di attirare il bevitore di vodka. Mentre altri Borbon stavano cercando di decifrare il codice di morbida e facile, Jimmy Russell tenne duro e continuò nella sua antica ricetta del Wild Turkey. Nonostante che la reputazione persiste, Wild Turkey è in realtà molto più ricca e più equilibrata rispetto a molti altri Borboni sul mercato, e uno dei Borboni più sottovalutati sul mercato.

Oltre a promuovere il successo di Wild Turkey, Jimmy Russell è anche un pioniere nella categoria whisky di segale. Prima del boom del whisky di segale attuale, il whisky di segale non è stato considerato un prodotto caldo. Come tale, molti dei distillatori di bourbon non ha fatto molto con la segale. Jimmy Russell riconobbe i grandi sapori e profumi che la segale porta all’equazione e lo ha utilizzato generosamente nel suo Wild Turkey mashbill. Per Jimmy Russell, il vero punto di riferimento con la realizzazione di segale è la sua Riserva Russell’s Reserve 6 Year Rye

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Tre domande a Pietro Privitera

Pietro Privitera - Head Bartender al Belmond Villa Sant'Andrea – Taormina, ci racconta la…

By

Roma Bar Show 23 e 24 settembre 2019

Si terrà a Roma,lunedì 23 e martedì 24 settembre 2019, presso il Palazzo dei…

By

Golden Dawn cocktail storia e ricetta

Il primo concorso internazionale di cocktail si tenne a Londra nel 1930, mentre gli…

By

Dal Post proibizionismo Americano ad oggi

Per i bartenders, in particolare quelli che comprendono l'impatto significativo che il proibizionismo ha…

By

Amaro Ramazzotti la storia

Bitter. La parola significa "amaro" in italiano. Ma è anche il nome di un…

By

Tre domande a Giulia Castellucci

Intervista esclusiva per Barmanitalia a Giulia Castellucci, bar manager e comproprietaria di Co.So Cocktail…

By

This website uses cookies.