Categories: Cocktails I.B.A.

Daiquiri

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011DAIQUIRI 
Pre Dinner 4,5 cl Rum bianco2,5 cl Succo di lime fresco1,5 cl Sciroppo…

Marzo 10, 2012 1:22 am

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011
DAIQUIRI 
Pre Dinner

4,5 cl Rum bianco
2,5 cl Succo di lime fresco
1,5 cl Sciroppo zucchero
Versare tutti gli ingredienti nello shaker con ghiaccio.
Shake. Filtrate in coppetta cocktail ben fredda.

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004
DAIQUIRI After dinner (coppetta cocktail)
Ingredienti e quantità
4.5 cl Rum bianco
2.0 cl Succo di limone o lime
0.5 cl Sciroppo di zucchero
Versare tutti gli ingredienti nello shaker con ghiaccio, agitare bene, filtrare nel bicchiere e servire

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1987
Daiquiri
Ingredienti e quantità
1/10 Sciroppo di zucchero
3/10 Succo di limone o lime
6/10 Ron Bacardi bianco
Shake. Cocktail glass

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1961
Daiquiri
Ingredienti e quantità
3/4 Rum Bianco
1/4 succo di limone
3 gocce di sciroppo di zucchero
Si prepara nello shaker.
Bicchiere da Cocktail o nella coppa da Champagne.

Storia

Tra la storia e la leggenda il caso volle che nel 1898 in seguito ad una spettacolare battaglia nei mari tra le armate americane e quelle spagnole poco al largo delle coste cubane, un marine scampò al naufragio e rifugiatosi per sua fortuna in un villaggio sulla costa chiamato Daiquiri appunto, cercò riparo e rifugio in una vecchia casa e cantina adibita alla mescita di vini e liquori tra cui il rum chiaro.

Per ovviare al fatto di berlo liscio e sgradevolmente, chiese di miscelarlo con del succo di lime e dello zucchero dando a sua insaputa la nascita a uno dei classici Cubani di tutti i tempi.
La storia lo fa nascere invece ufficialmente dall’esperto Bartender
“Constante Ribalagua” del bar Floridita dell’Avana dove per ingegno e passione sta scritta la sua storia e  quella del Daiquiri da cui affascinato, rimase il celebre scrittore Ernest Hemingway, di cui alla “Floridita” era l’immaggine simbolo e specchio del suo successo.
Il Daiquiri, un cocktail, che se sopravvissuto alla rivoluzione di Fidel
Castro, merita la sua fama e lodi per la sua semplicità e inattaccabile
successo.
Tra storia, politica e cultura, l’eccellente esaltazione del rum in un
cocktail, il Daiquiri.

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Stravecchio XO: il cuore del tempo

Milano, 13 novembre 2019 – Fratelli Branca Distillerie presenta Stravecchio Branca XO, il brandy…

By

16 novembre Carpano partecipa a “Il Vermouth di Torino… a Torino”

Milano, 12 novembre 2019 – Come padre e rappresentante storico della categoria, Carpano non…

By

La barlady Selia Bugallo vince Art of Italicus Aperitivo Challenge 2019

La challenge ideata da ITALICUS®, Rosolio di bergamotto, per eleggere il migliore aperitivo ispirato…

By

Tre domande a Gianluca Di Giorgio

Intervista esclusiva per BarmanItalia a Gianluca Di Giorgio, bar manager del Lamo (Milano) Raccontaci…

By

Guida definitiva: come fare un Martini Cocktail.

In questa guida vi elencheremo i punti essenziali per ottenere un Martini Cocktail perfetto.…

By

Vermouth Mulassano storia e uso nei cocktails

I Vermouth Mulassano - come potrebbe rivelare il nome - provengono dall'Italia. Dalla città…

By

This website uses cookies.