Categories: Storia dei cocktails

Hugo Spritz cocktail: storia e ricetta

L'Hugo Spritz è un cocktail rinfrescante ed effervescente con sentori di fiori di sambuco, lime e menta, così delicato e…

Dicembre 27, 2019 12:30 am

L’Hugo Spritz è un cocktail rinfrescante ed effervescente con sentori di fiori di sambuco, lime e menta, così delicato e versatile, che rende l’aperitivo perfetto per ogni occasione.

L’Hugo Spritz o Alpine Spritz è nato nella regione in Alto Adige, un’area intimamente familiare con l’uso di erbe sia dal lato culinarie che medicinale, in cui la pianta di sambuco prospera in estate. Dal genere botanico Sambucus, il sambuco è un cespuglio fiorito resistente e in rapida crescita, diffuso in tutta Italia ed Europa, e i piccoli fiori bianchi di Sambucus nigra in particolare (sambuco europeo o semplicemente sambuco) sono usati per creare un delizioso e delicato cordiale – L’ingrediente principale dell’Hugo.

Un tocco di rivalità caratterizza la storia della nascita dell’Hugo, particolarmente intrigante dato che i due barman in lizza per il credito per aver creato il cocktail, provengono entrambi dall’Alto Adige e nessuno dei due sembra pronto a rinunciare alla paternità della bevanda.

È stato Roland Gruber che, mentre lavorava in un’enoteca a Naturno vicino a Bolzano, che ha creato l’Hugo circa 10 anni fa? Molto probabilmente, eppure apparentemente Gruber ha chiamato l’Hugo senza alcun motivo particolare. C’è anche qualche discussione sul fatto che Gruber originariamente usasse lo sciroppo di melissa. Quindi avrebbe potuto essere invece Filippo Debertol della Val di Fassa, che ha detto di aver iniziato a mescolare un liquore al fiori di sambuco con vino, seltzer e foglie di menta nello stesso periodo?

La storia di Debertol: il giovane Debertol ha chiamato e creato la bevanda dopo che un anziano signore, avrebbe visitato la baita alpina di famiglia, portando sempre con sé un regalo del suo sciroppo di fiori di sambuco. Il nome del vecchio? Hugo, certo.

Che cos’è l’elderflower?

È un liquore o sciroppo fatto con i fiori del sambuco, anche noto per le bacche di sambuco, che sono spesso utilizzate per le loro proprietà medicinali.

Ricetta Hugo Spritz

Per prima cosa dovrai raccogliere i tuoi ingredienti: Prosecco, liquore ai fiori di sambuco come St. Germain o St. Elder, seltzer o soda water, foglie di menta, ghiaccio e spicchio di lime per guarnire.

La ricetta originaria di Gruber prevede:

15 cl di prosecco
2 cl di sciroppo di melissa
uno spruzzo di soda
menta
Guarnizione: uno spicchio di lime

Più diffusa è la variante con lo sciroppo di fiori di sambuco:

6 cl di prosecco
6 cl di seltz
3 cl di sciroppo o liquore elderflower
foglie di menta
Guarnizione: uno spicchio di lime

In entrambi i casi, gli ingredienti vengono versati direttamente nel bicchiere, normalmente un calice, con ghiaccio.

Questa semplice ricetta è decisamente semplice e richiede poco o nessun sforzo. In effetti, la parte più difficile potrebbe essere la stappatura del prosecco!

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.