Categories: Merceologia

I liquori hanno una scadenza?

Hai fatto un investimento considerevole per rifornire il tuo bar, ma dopo un paio di mesi guardi una bottiglia coperta…

Dicembre 7, 2018 11:49 pm

Hai fatto un investimento considerevole per rifornire il tuo bar, ma dopo un paio di mesi guardi una bottiglia coperta di polvere e ti chiedi: I liquori hanno una scadenza?

Sicuramente è una domanda che si ripete per i secoli … ma a differenza di, perché una pizza rotonda viene servita in una scatola quadrata? Questo post dovrebbe essere in grado di aiutarti a rispondere alla domanda: Quanto dura il liquore?

Rischio per la salute e deterioramento dei sapori

I liquori hanno una scadenza? Sebbene la maggior parte delle persone suppone che i liquori dureranno indefinitamente, non è necessariamente vero. Sicuramente il vino può “migliore con l’età”, ma c’è un’importante distinzione da fare: va a male vs gusto deteriorato.

Generalmente non ti ammalerai a causa di una bottiglia deteriorata, ma può avere un sapore davvero pessimo. Il liquore si deteriora se esposto a luce, fluttuazioni di temperatura e ossigeno, quindi se vuoi un cocktail delizioso la risposta a Does Liquor Go Bad? è sì.

Ma quanto dura un liquore?

Gli spiriti non aperti e correttamente conservati dovrebbero durare indefinitamente, ma a meno che tu non sia un survivalista in attesa dell’apocalisse, ma se lavori in un bar pieno di bottiglie aperte. Allora le cose si complicano …

Appena il sigillo si rompe il tempo stringe … Quindi puoi semplicemente impedire che ciò avvenga, utilizzando e conservandolo correttamente.

Suggerimenti per la conservazione del liquore, ecco alcuni suggerimenti per conservare i liquori ed evitare un’esperienza sgradevole:

Conservare il liquore in un luogo fresco, buio e asciutto
Il liquore non migliora con l’età
Gli alcolici mantengono il loro sapore fino a 1 anno dopo l’apertura
Conservare il liquore a temperatura ambiente
Conservare le bottiglie in posizione verticale
I liquori a base di crema dureranno circa 2 anni
Conservare il Vermouth nel frigorifero con tappo con pompa (consigliamo Senhai)

Segni di deterioramento:
Decolorazione
Accumulo di cristalli
Gusto piatto o assente

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.