Categories: Cocktails I.B.A.

Old Fashioned cocktail

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011OLD FASHIONED 
Pre Dinner 4,5 cl Bourbon o Rye whisky2 dash Angostura1 zolletta di…

Febbraio 9, 2012 12:08 am

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011
OLD FASHIONED 
Pre Dinner

4,5 cl Bourbon o Rye whisky
2 dash Angostura
1 zolletta di zucchero
splash acqua naturale
Saturare con l’Angostura la zolletta di zucchero precedentemente posizionata all’interno del bicchiere old fashion, aggiungere un goccio di acqua naturale.
Mescolare affinché lo zucchero sia dissolto nell’acqua.
Riempire il bicchiere con cubetti di ghiaccio e aggiungere il whisky.
Guarnire con fetta d’arancia e una ciliegina.

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004

OLD FASHIONED Pre dinner (old fashioned)
Ingredienti e quantità
4.0 cl Bourbon
1 cubetto di zucchero
2 Dashes Angostura Bitter
1 Splash Soda Water
Mettere la zolletta di zucchero nel bicchiere imbevuta con alcune gocce di Angostura, ghiaccio versare tutti gli ingredienti rimasti. Guarnire con mezza fetta di arancia e ciliegina al maraschino.

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1987
Old-Fashioned (Whiskey)
Mettere dentro un old-fashioned un quarto di
zolletta di zucchero precedentemente
bagnata con un dash di Angostura bitter,
dash of soda, rompere la zolletta di zucchero.
Riempire il bicchiere con ghiaccio
aggiungere il Whiskey (4 cl)
Stir
Guarnire: 1/2 mezza fetta di arancia, lemon peel
2 Ciliegie

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1961
Old Fashioned
1 zolletta di zucchero imbevuta di 2 gocce di Angostura
1/2 fetta d’arancia
1/2 fetta di limone
2 ciliegie al Maraschino
1 cubetto di ghiaccio cristallino
50 g di Bourbon Whiskey
1 spruzzo di Soda Water o selz ghiacciati.
Si prepara direttamente nel bicchiere
Bicchiere old fashioned.

Nella sua descrizione non possiamo non far cenno ai suoi aromi intrinsechi della ciliegia e dell’arancia e il test inconfondibile dell’angostura che incorniciano un ottimo Bourbon senza dimenticare l’indispensabile zolletta di zucchero e la soda che fanno insieme la fortuna di questo “Classic Cocktail” l’Old Fashioned registrato nell’Old Waldorf- Astoria Bar Book datato 1931 (ma  a quanto pare creato molti anni prima) a testimoniarne la sua pregiata matrice e successo riscontrato tra gli intenditori ed addetti al mestiere.

Il suo fautore fu il Colonnello James E.Pepper creatore e abile promulgatore di questo elegante cocktail tutt’oggi ancora in voga, che negli anni del suo splendore era simbolo di gusto e di etichetta negli ambienti dove ricercatezza e lusso facevano da cornice al beverage e ai suoi conviviali.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.