Categories: Cocktails I.B.A.

SALTY DOG

Servire In highball Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004 Ingredienti e quantità 5.0 cl Vodka 10.0 cl Succo di…

23 Aprile, 2014 3:15 pm

Servire In highball

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004

Ingredienti e quantità

5.0 cl Vodka
10.0 cl Succo di pompelmo

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004

Ingredienti e quantità

50 ml Vodka
100 ml Succo di pompelmo

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004

Ingredienti e quantità

1 2/3 oz Vodka
3 1/3 oz Succo di pompelmo

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004

Ingredienti e quantità

4/10 Vodka
6/10 Succo di pompelmo

Metodo di preparazione: Build over ice Guarnizione: Servire con crustas di sale

Commenti: Il succo di pompelmo è naturalmente dotato degli attributi equilibrati che la maggior parte dei cocktail cerca di replicare con più ingredienti, la vodka fornisce il calore, il ghiaccio lo raffredda e il sale fornisce un tocco pungente.

Categoria: Long drink
Servire come all day

Storia:

Nei primi anni ’60, una compagnia del Massachusetts chiamata Ocean Spray orchestrò una spinta di marketing per far sì che i consumatori americani pensassero ai mirtilli non solo che alla cena del Ringraziamento.
Ciò ha portato alla creazione di una bevanda conosciuta come Cape Codder (vodka, succo di mirtillo), che a sua volta ha dato vita a un intero genere di cocktail waspy, tra cui il Madras (vodka, succo di mirtillo, succo d’arancia), la Bay Breeze (vodka, succo di mirtillo, succo d’ananas), il Sea Breeze (vodka, succo di mirtillo, succo di pompelmo) e il Greyhound (vodka, succo di pompelmo).

Il che ci porta al Salty Dog, una bevanda classica che si distingue dal Greyhound in virtù del suo bordo salato.
Non lasciarti ingannare dalla lista degli ingredienti modesti: questa è una bevanda che appartiene al repertorio di ogni barman casalingo, un cugino degli “highballs” descritti sopra.

Altre versioni I.B.A.

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1987

Ingredienti e quantità

3/10 Vodka
7/10 Succo di pompelmo
Opzionale: Servire con crustas di sale

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1961

Lista della spesa:

Succo di pompelmo
Vodka
Bar spoon
highball

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Naked And Famous storia e ricetta

I nuovi cocktail nascono spesso come riff di vecchi classici, ma la carta genealogica…

By

Spicy Fifty cocktail storia e ricetta

Con un curriculum che vanta esperienza nella creazione di cocktails per presidenti e reali,…

By

Fernandito cocktail storia e ricetta

Fernando, Fernandito, Fefi o semplicemente Fernet e Coca è una bevanda tipica e semplice…

By

Trinidad Sour storia e ricetta

Il Trinidad Sour è stato inventato dal barman newyorkese Giuseppe González al Clover Club…

By

Tipperary cocktail storia e ricetta

La storia dietro questo elegante drink, che è apparso per la prima volta nel…

By

Nuove competenze ambientali per i bartender

Crediamo sia l'ora di imporre un nuovo standard per i barman. Il covid19 che…

By

This website uses cookies.