Categories: Cocktails I.B.A.

Stinger

Servire In coppetta cocktail Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011 Ingredienti e quantità: 2,0 cl crema menta bianca 5,0…

23 Aprile, 2014 2:58 pm

Servire In coppetta cocktail

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011

Ingredienti e quantità:

2,0 cl crema menta bianca
5,0 cl Brandy

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011

Ingredienti e quantità:

20 ml crema menta bianca
50 ml Brandy

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2011

Ingredienti e quantità:

2/10 crema menta bianca
8/10 Brandy

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1987

Ingredienti e quantità

2/10 panna fresca
4/10 Liquore al Caffè
4/10 Cointreau

Metodo di preparazione: Shaker Guarnizione: nessuna

Commenti: Nel profilo del 1923 di Vanderbilt descriveva lo Stinger come “una bibita con una lunga portata, una delicata mescolanza di ardenti nettari, un vantaggio per l’amicizia, una sfatante cura”. Questo classico è un drink perfetto per il dopo cena.

Categoria: short drink

Servire come After dinner

Storia: LoStinger è uno di quei drink con una storia persa e non è chiaro dove o quando sia stato inventato. David Wondrich, autore di Imbibe! osserva che i Vanderbilt sembravano diffondere il cocktail Stinger a New York come aperitivo negli anni ’20, quando aveva già una storia come bevanda da sorseggiare dopo cena. Successivamente, gli aviatori lo hanno scelto come favorito durante e dopo la seconda guerra mondiale, scoprendo che il sapore potente della creme de menthe era facile da bere, rendeva il loro alito fresco e aiutava a mascherare i liquori di bassa qualità.

Altre versioni I.B.A.

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 2004

Ingredienti e quantità:
2,0 cl crema menta bianca
4,0 cl Brandy

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1987

3/10 Crème de Menthe bianca
7/10 Cognac
filtrare nel old-fashioned glass pieno di ghiaccio.

Cocktail I.B.A. (International Bartenders Association) del 1961

2/3 Brandy
1/3 Crema di menta bianca
Coppetta da Cocktail.

Lista della spesa:

Crema menta bianca
Brandy
Ghiaccio
Coppetta cocktail
Strainer

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Classificazione del rum e tipi di rum

L'unica vera distinzione nel rum finora è stata: agricole rum (puro succo di canna)…

By

Intervista a Enrico Maestrini, Rare Cocktail House – Foligno

Foligno - Londra andata e ritorno Enrico è uno dei soci di Rare Cocktail…

By

Trinidad e Tobago rum storia

Per quanto riguarda gli esperti di rum, crediamo che possano essere più appassionati dei…

By

Il rum del Guatemala: Storia e produzione

La ricca storia del Guatemala è segnata non solo dall'ascesa e dalla caduta delle…

By

Il rum della Guyana, Storia e caratteristiche

Il rum Demerara proviene dalla Guyana, è prodotto sulle rive del fiume Demerara in…

By

Come funziona Column Still / alambicchi a colonna

Abbiamo dato un'occhiata alla relativa semplicità del distillatore Pot Still o alambicco discontinuo. Abbiamo…

By

This website uses cookies.