Categories: Storia dei cocktails

Storia del Montgomery Martini

Cocktail preferito di un maestro come Hemingway dove rispecchia la limpidezza del suo vedere chiaro e intellettuale specie in una delle…

Febbraio 8, 2012 11:34 pm
Cocktail preferito di un maestro come Hemingway dove rispecchia la limpidezza del suo vedere chiaro e intellettuale specie in una delle sue emblematiche opere come “Across the river and into the trees” il comandante delle forze inglesi Montgomery  in Nord Africa citava un quanto mai eloquente paragone e cioè “come nell’attacco alle truppe nemiche Tedesche di Rommell il confronto sul campo dovesse avvenire in rapporto di 15 a 1 come le proporzioni del suo Martini” infatti 15/16 Tanqueray English Special dry Gin e 1/16 Dry Martini.
Ancora una volta l’arte e l’intelletto si accompagnano alla classe nel buon bere.
Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.