Categories: Storia dei cocktails

Storia del Negroni Sbagliato

Variabili e particolarità nell'affascinante mondo dei cocktails, a questo proposito è doveroso ricordare per fama e successo commerciale il famigerato…

Febbraio 8, 2012 11:53 pm
Variabili e particolarità nell’affascinante mondo dei cocktails, a questo proposito è doveroso ricordare per fama e successo commerciale il famigerato “Negroni Sbagliato” nato nei primi anni settanta a Milano presso il Bar Basso e creato dal bartender Mirko Stocchetto che consapevole o meno, fu l’autore di una variante di grande successo e di celebre affermazione come aperitivo “trendy”.
Preziosa nota qualitativa del suo successo è la presenza dello Spumante Brut in alternativa al Gin, dando quindi spazio all’esaltazione del test del Martini rosso e del Campari e tenendo una bassa gradazione alcolica impreziosendolo e rendendolo di gradibilità ad un pubblico più vasto, determinando la qualità della leggerezza, elemento non trascurabile nell’ambito degli aperitivi.
Il genio, la fantasia e a volte il caso, “ingrediente” basilare, dietro il successo di un cocktail, il Negroni Sbagliato.
Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

Differenza tra Oxymel e Shrub

L'abitudine di bere aceto è vecchia quanto l'aceto stesso. I babilonesi, gli egiziani lo…

By

Lucio D’Orsi: Estli Maya cocktail

Per la rubrica Cocktail Designer vi presentiamo un cocktail di Lucio D’Orsi, Dry Martini…

By

This website uses cookies.