Categories: Cocktails Classici

Suffering Bastard cocktail storia e ricetta

La storia del Suffering Bastard è molto interessante non solo riguardo al cocktail, ma anche sul suo creatore, un'altra cosa che…

13 Ottobre, 2019 11:50 pm

La storia del Suffering Bastard è molto interessante non solo riguardo al cocktail, ma anche sul suo creatore, un’altra cosa che vi sorprenderà e che è fatto con il bourbon, non con il rum.

Il Suffering Bastard è stato inventato da Joe Scialom all’Hotel Shepheard’s al Cairo nel 1942. Un chimico esperto il quale ha scoperto che fare bevande era molto più divertente e ha iniziato a lavorare come barman. Durante la seconda guerra mondiale, l’hotel Shepheard’s era un luogo privilegiato per gli ufficiali britannici e il corpo della stampa. Joe guadagnò il loro rispetto e attenzione e divenne l’argomento di molti articoli, essendo un ebreo egiziano che parlava più lingue e che era ottimo nel ricordare nomi, volti e bevande che preferivano. Un giorno, dopo aver sentito gli ufficiali britannici lamentarsi della sbornia, Joe fu ispirato a creare una cura per i postumi del giorno dopo. Ha raccolto ingredienti che potevano essere acquisiti localmente e ha creato il Suffering Bastard. Alcune versioni della ricetta richiedono brandy o bourbon, ma nel tempo sembra che la versione bourbon abbia vinto in popolarità perché il sapore degli spiriti miscelati funzionavano bene con gli altri ingredienti.

Joe rimase al Shepheard’s Hotel fino a quando non fu distrutto nel 1952 durante una rivolta. Mentre altri sono fuggiti durante quegli anni difficili, Joe è rimasto in Egitto fino a quando non è stato imprigionato per essere stato sospettato di spionaggio e alla fine esiliato dall’Egitto dal presidente Nasser dopo la crisi del canale di Suez. Conrad Hilton (fondatore della catena Hilton Hotels), venendo a conoscenza dei suoi problemi, lo assunse per aprire una nuova proprietà a San Juan, in Porto Rico, poi lo trasferì a Cuba per aprire un bar a L’Avana. La Rivoluzione di Castro lo ha portato a lasciare Cuba. Ha trascorso la maggior parte della sua carriera rimanente aprendo bar per Conrad Hilton in tutto il mondo.

Tuttavia, poiché l’avventura della vita ha portato il signor Scialom in tutto il mondo, il nome originale è stato restituito insieme ad altri due cocktail per la cura dei postumi di una sbornia, noti rispettivamente come Dying Bastard e Dead Bastard che ha creato durante i suoi viaggi.

Suffering Bastard ricetta

Servire in doppio Old Fashioned,

3,0 cl Bourbon
3,0 cl gin dry
1 cucchiaino succo di lime
1 dash Angostura Bitters
18,00 cl ginger beer

Agitare tutti gli ingredienti con ghiaccio tranne il ginger beer per 15-20 secondi. Versare liberamente dallo shaker con il ghiaccio in un doppio Old Fashioned, versare il ginger beer. Guarnire con un rametto di menta e uno spicchio d’arancia.

Andrea Marangio

HAI BISOGNO DI UN ESPERTO? Contattaci: Whatsapp: 3480046467 email: supporto@barmanitalia.it Oppure entra nel nostri gruppi WhatsApp

Recent Posts

Guida essenziale: tutti i brand di rum del mondo suddivisi per zone geografiche

In questa guida essenziale vi proponiamo un elenco di quasi o forse tutti i…

By

Classificazione del rum e tipi di rum

L'unica vera distinzione nel rum finora è stata: agricole rum (puro succo di canna)…

By

Intervista a Enrico Maestrini, Rare Cocktail House – Foligno

Foligno - Londra andata e ritorno Enrico è uno dei soci di Rare Cocktail…

By

Trinidad e Tobago rum storia

Per quanto riguarda gli esperti di rum, crediamo che possano essere più appassionati dei…

By

Il rum del Guatemala: Storia e produzione

La ricca storia del Guatemala è segnata non solo dall'ascesa e dalla caduta delle…

By

Il rum della Guyana, Storia e caratteristiche

Il rum Demerara proviene dalla Guyana, è prodotto sulle rive del fiume Demerara in…

By

This website uses cookies.