Categories: Merceologia

Differenze tra Triple Sec e Cointreau

Triple Sec si riferisce a uno stile di liquore all'arancia chiaro e tipicamente tra il 20 e il 40% di…

Gennaio 8, 2020 11:00 am

Triple Sec si riferisce a uno stile di liquore all’arancia chiaro e tipicamente tra il 20 e il 40% di alc./vol., Anche se esempi di qualità migliore sono solitamente tra il 38 e il 42% di alc./vol.

Triple Sec e Cointreau sono liquori all’arancia. Hanno lo stesso ingrediente base ottenuto dalla buccia d’arancia essiccata. Si pensa che siano uguali e abbiano diverse somiglianze, ma non sono lo stesso prodotto. La differenza essenziale è che Triple Sec è in parte chiamato così per il suo processo di distillazione ed è prodotto da diversi marchi mentre Cointreau è un marchio e il suo processo di fabbricazione è tenuto segreto. Il Cointreau sviluppato dai fratelli Cointreau è un liquore al gusto di arancia, ma l’esatto processo utilizzato per produrre questo liquore è protetto dall’azienda di famiglia. Tuttavia, Cointreau afferma di aver originato il termine triple sec e afferma che è un riferimento ai tre tipi di buccia usati nel loro liquore: bucce amare essiccate, bucce dolci essiccate e bucce dolci fresche. E quel “sec” si riferisce al fatto che Cointreau aveva un contenuto di zucchero inferiore poiché lo spirito di qualità superiore del marchio richiedeva meno zucchero rispetto ai concorrenti che usavano più zucchero per ammorbidire i loro spiriti grezzi.

Entrambi questi liquori all’arancia sono usati per preparare vari cocktail che richiedono il gusto d’arancia, ma Cointreau è un prodotto più costoso e usato meno frequentemente del Triple Sec. Questi liquori sono stati sviluppati in Francia a metà del XVIII secolo e da allora diventati popolari.

I Triple Sec si basano solitamente su uno spirito neutro a base di barbabietola da zucchero a causa della sua neutralità rispetto a spiriti a base di grano, vino o canna da zucchero. La scorza d’arancia essiccata viene immersa nell’alcool neutro e quindi ridistillata. Lo spirito aromatizzato all’arancia altamente concentrato che ne risulta è miscelato con spirito più neutro, acqua e zucchero di barbabietola in polvere.

Triple Sec è un liquore forte, dolce, incolore, all’arancia, originariamente ispirato ai liquori Curacao. I liquori di Curacao furono prodotti per la prima volta sull’omonima isola nei Caraibi. Il processo del Triple Sec che porta ai sapori di questo liquore è stato sviluppato in Francia. La compagnia Comrie afferma che nel 1834 Jean-Baptiste Comrie e sua moglie svilupparono il processo usato per produrre il liquore, chiamando il loro prodotto Cambier Liqueur d’Orange. Questo metodo, la tripla distillazione delle bucce d’arancia, è diventato un termine generico per un liquore all’arancia.

Le aziende mettono i loro diversi marchi sulle etichette, usando la formula per Triple Sec. Il Triple Sec è pensato come un prodotto di qualità inferiore perché il suo prezzo è più basso e ci sono differenze nella gradazione alcolica e nel sapore. Molte varietà di imbottigliamento e colore presentano Triple Sec in modo diverso, ma il processo di distillazione rimane lo stesso ed è adottato da diversi produttori. La parola sec significa secco ma non nel senso di un vino bianco secco. Il secco si riferisce al fatto che le bucce del frutto vengono essiccate per iniziare il processo di distillazione. Triple Sec può essere consumato liscio o servito su ghiaccio. È un ingrediente per cocktail come: Margarita, Cosmopolitan, Long Island Ice Tea.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.