Categories: Attrezzatura Miscelazione

Tipi di shaker

Analizziamo i principali tipi di shaker presenti nel mercato, evidenziando pregi e difetti Shaker di Boston Questo tipo di agitatore…

Febbraio 1, 2018 10:52 am
Analizziamo i principali tipi di shaker presenti nel mercato, evidenziando pregi e difetti

Shaker di Boston

Questo tipo di agitatore è ben noto e ampiamente utilizzato dai barmen. Viene fornito con una parte di solito in acciaio e una parte in vetro leggermente più piccolo che si adatta perfettamente per creare un contenitore sigillato per lo scuotimento.

Il più grande vantaggio dello shaker Boston è che è veloce e facile da usare in un bar di grandi dimensioni. Permette anche di vedere cosa stai versando quando crei un cocktail.
Il rovescio della medaglia è che non farà una bevanda così fredda come uno shaker completamente in metallo

Cobbler

Tipicamente un modello a tre pezzi in stagno o acciaio, coperchio e tappo con chiusura e filtro incorporato. Questo modello dello è facile da usare e forse in qualche modo attraente. Il Cobbler ha anche i suoi difetti quando il cocktail viene scosso dai contratti di volume che creano un vuoto che rende difficile rimuovere il tappo superiore. Ha un filtro incorporato che non è regolabile in modo da poter ottenere piccoli pezzi di ghiaccio o polpa di agrumi o altri solidi nella vostra bevanda che normalmente verrebbero bloccati con un filtro migliore.

Tin on Tin

Di solito, sono costituiti da due barattoli in acciaio inossidabile pesati uno piccolo e uno grande. Questo tipo di agitatore è leggero, forma facilmente un sigillo stretto ed è praticamente indistruttibile. Ha una conduttività termica migliore rispetto all’agitatore Boston.

Shaker Parisian

Lo shaker a due pezzi è di gran lunga il più attraente in termini di design e materiale. Sebbene lo shaker parigino sia ben progettato, non appartiene agli agitatori più economici sul mercato e la chiusura non è abbastanza sicura.

Andrea Marangio

Docente per barman, consulente per bar, aperture, cocktail designer e menù, promotore per aziende produttrici. Whatsapp: 3480046467 email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Agot: il primo whisky single malt prodotto nei paesi baschi

È il primo whisky single malt spagnolo elaborato in maniera artigianale. Agot è nato…

By

la Sardegna ospita i Campionati Italiani Barman Professionisti

Quinta edizione dell'unica manifestazione che presenta il km zero sia del food che del…

By

The Twentieth Century Cocktail: storia e ricetta

The Twentieth Century Cocktail prende il nome dal treno del ventesimo secolo che collegava…

By

Stravecchio XO: il cuore del tempo

Milano, 13 novembre 2019 – Fratelli Branca Distillerie presenta Stravecchio Branca XO, il brandy…

By

16 novembre Carpano partecipa a “Il Vermouth di Torino… a Torino”

Milano, 12 novembre 2019 – Come padre e rappresentante storico della categoria, Carpano non…

By

La barlady Selia Bugallo vince Art of Italicus Aperitivo Challenge 2019

La challenge ideata da ITALICUS®, Rosolio di bergamotto, per eleggere il migliore aperitivo ispirato…

By

This website uses cookies.