Categories: Laboratorio

Fat Washing di Eben Freeman

Fat washing è un processo che permette di infondere vari liquidi con il sapore di grasso fuso. Quando eseguito correttamente,…

Novembre 15, 2013 7:50 am
Fat Washing

Fat washing è un processo che permette di infondere vari liquidi con il sapore di grasso fuso. Quando eseguito correttamente, il Fat washing rilascia il gusto del grasso, ma non causa della presenza di esso nel liquido. Il processo è spesso utilizzato per creare vari tipi di bevande infuse sposando un grasso con un certo tipo di alcool.

Un esempio di creazione di una bevanda con Fat washing è combinare grasso di pancetta con bourbon e rum . Per iniziare il processo di infusione, il grasso di pancetta deve essere completamente sciolto tramite il calore. Il grasso fuso viene quindi aggiunto al rum o bourbon. Questa miscela combinata è posta in frigorifero, dove viene lasciata a raffreddare due giorni sufficientemente lungo per il grasso a salire e solidificare alla superficie del liquido. Il grasso solido è scremato fuori della parte superiore del liquido. Ciò che è lasciato alle spalle è l’alcol che ha il leggero sapore di pancetta, ma ha ancora la scorrevolezza del rum o bourbon.

Lo stesso approccio può essere utilizzato anche con grassi vegetali. Ad esempio, il Fat washing per creare un drink al rum imburrato richiede niente di più che la fusione di margarina o burro. Il burro fuso viene unito al rum. Come con il grasso di pancetta e bourbon, il rum e il burro fuso viene posto in un frigorifero. Una volta che la massa del burro alza e si solidifica, si è scremato dalla superficie. Il rum conserva un gusto leggermente burrosa senza sentirsi grassa al palato.

Lavaggio Fat può essere utilizzato con qualsiasi tipo di grasso animale o vegetale, e in combinazione con qualsiasi tipo di alcool. Molti ristoranti offrono bevande di specialità che sono costruiti intorno all’uso del Fat washing per creare sapori unici e desiderabili. Poiché il processo di infusione è così facile da eseguire, può essere utilizzato anche a casa per creare bevande gustose per feste o per una serata tranquilla a casa.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.