Categories: Attrezzatura

I bicchieri

I bicchieri I cocktail sono qualcosa di lussuoso. Non basta eseguire una ricetta e versare - richiedono un certo tempo…

Ottobre 3, 2010 6:56 am
I bicchieri

I bicchieri

I cocktail sono qualcosa di lussuoso. Non basta eseguire una ricetta e versare – richiedono un certo tempo e abilità per miscelare, quindi ogni cocktail merita un bicchiere appropriato.

I bicchieri hanno un ruolo importante nel mondo della miscelazione. Possiamo affermare che il bicchiere è il vestito del cocktail, quindi quando ci accingiamo alla creazione di un cocktail di nostra fantasia è indispensabile sapere quale bicchiere scegliere in base allo scopo al quale è destinato il drink (pre dinner, after dinner, any time).

Al di là della forma devono avere determinate caratteristiche quali: essere cristallini e trasparenti, senza scritte e incisioni tali da nascondere o modificare il contenuto. I bicchieri principalmente si dividono in due categorie: con stelo e senza stelo. Per capire l’importanza del bicchiere è necessario capire i fattori principali come vista, olfatto, gusto.

Prima di iniziare, controlla che il tuo bicchiere sia pulito. Maneggiare sempre i bicchieri dalla base o dallo stelo per evitare di lasciare impronte.

Idealmente, i bicchieri dovrebbero essere raffreddati in un freezer prima dell’uso. Questo è particolarmente importante per i cocktail da Martini, Coupe, Nick & Nora in cui le bevande vengono solitamente servite senza ghiaccio. Attendere da 20 a 30 minuti per raffreddare a sufficienza un bicchiere nel congelatore. Se non hai un congelatore a portata di mano, puoi raffreddare i bicchieri riempiendoli di ghiaccio e rabboccandoli con acqua. Lasciare raffreddare il bicchiere mentre prepari la bevanda, quindi getta via il ghiaccio e l’acqua quando sei pronto a versare il tuo drink.

Al contrario, per scaldare un bicchiere pronto per un cocktail caldo, posizionare un cucchiaio da bar nel bicchiere e riempirlo con acqua calda. Quindi scartare l’acqua e versare la bevanda. Solo allora dovresti rimuovere il cucchiaio, che è lì per aiutare a disperdere lo shock del calore.

Ci sono migliaia di bicchieri dalla forma diversa, ma se possiedi quelli menzionati qui avrai un bicchiere adatto per ogni drink e occasione. In caso contrario, un set di bicchieri Collins, Coupe e Old-fashioned o Rocks, e possibilmente Flute, ti permetteranno di servire la maggior parte delle bevande presenti su questo sito.

Coupé / Coppa Asti

Conosciuti nei cocktail circle come Coupé, sono perfetti per servire i cocktail straight-up. Il mito urbano vuole che il bicchiere originale Coupe sia stato modellato sulla forma del seno sinistro di Maria Antonietta. Purtroppo, la verità è che il bicchiere fu inventato in Inghilterra nel 1663, molto prima del regno della regina. I moderni Coupes sono ampiamente disponibili ma cercano esempi vintage. Conservare in un congelatore per garantire una buona refrigerazione prima dell’uso.
Capacità di bordo: 7oz/20cl

Martini

La doppia coppa cocktail dal contenuto di 9 cl (quella originale contiene 6 cl ormai in disuso) La doppia coppa cocktail dal calice basso e svasato, per far godere degli aromi e dei gusti forti. Può essere utilizzata per servire ogni tipo di liquore (al naturale o con ghiaccio Crushed).
Es: Cocktail Martini, Manhattan, White Lady, Stinger.

Nick e Nora

Questi bicchieri allungati dal gambo delicato risalgono agli anni ’30, tendono ad essere più piccoli delle più comuni coupé, sinuose a forma di seno e possono essere un terzo delle dimensioni di un bicchiere da Martini. Evocativi nei speakeasy, gli bicchieri Nick & Nora sono e possono essere utilizzati praticamente per qualsiasi bevanda servita in una Coupé. Conservare in frigorifero o idealmente in un congelatore in modo che siano ben refrigerati prima dell’uso. Prende il nome da Nick e Nora Charles, una coppia immaginaria creata da Dashiell Hammett nel suo romanzo The Thin Man. Nick è un detective privato alcolizzato sposato con Nora, una ricca ereditiera di Nob Hill. Il film ritrae la coppia che si gode la cultura del cocktail degli anni ’30. Il libro e i suoi personaggi furono poi adattati per una serie di film (1934-1947), radio (1940), televisione (anni ’50) e come musical di Broadway.
Capacità di bordo: 4oz-6oz / 17cl-18cl

Old fashioned

Un altro bicchiere il cui nome si riferisce alla bevanda più famosa servita in esso, è anche ottimo per godersi gli spiriti come il whisky. Scegli un bicchieri lussuosamente grande con una base pesante spessa e un bordo piatto rettificato.
Capacità di bordo: 11oz / 32cl

Double Old-fashioned
A volte indicati come bicchieri DOF, Double Old-Fashioned sono semplicemente bicchieri Old-Fashioned molto grandi. Sono sinonimi di bevande tiki come il Mai Tai, dove la loro grande capacità di volume consente di servire una bevanda di dimensioni generose con ghiaccio tritato.
Capacità di bordo: 12oz-16oz / 35cl-47cl

Rocks

Fondamentalmente un bicchiere old fashioned utilitaristico, ma più forte con vetro e bordo più spesso, spesso realizzati in vetro temperato, un bicchiere resistente
Capacità di bordo: 9oz-11oz / 27cl-32cl

Collins

Prende il nome dal cocktail Collins, il nome “Collins” è una sorta di termine allettante per i bicchieri alti e dritti. Da non confondere con il bicchiere, leggermente più piccolo e più ampio. Un bicchiere Collins da 12 once è sufficiente per i cocktail e si adatta perfettamente a una bottiglia da 330 ml di birra o soda. Tuttavia, molti preferiscono l’uso di bicchieri da 14 once più grandi.
Capacità di bordo: 12 once – 14 once / 35 cl – 41 cl

Highball

Alto e stretto (proporzionato alla sua altezza) con lati diritti o leggermente svasati. Classico bicchiere per long drink, ma è adatto anche per servire succhi, acqua minerale, spremute con ghiaccio. Capacità di bordo: 6oz-10oz / 18cl-30cl

Sling

Ricordano un bicchiere da birra pilsner, questi eleganti bicchieri sono perfetti per i long drink e possono essere usati al posto di un bicchiere Collins. Lo sling prende il nome dalla propria categoria di cocktail ed è identificato con il Singapore Sling.
Capacità di bordo: 11oz / 32cl

Boston / Pint Glass

Un bicchiere conico alto e pesante con un bordo spesso che, a seconda di come lo vedi, è progettato per servire birra o per essere combinato con il tin del Boston per formare uno shaker. Può anche essere usato come un bicchiere da miscelazione per bevande agitate.
Capacità di bordo: 17oz / 48cl

Julep Cup

Tradizionalmente, i cocktail Mint Julep vengono serviti in queste coppe a forma di cono. I migliori sono argento o peltro ma le versioni in acciaio inossidabile sono più comuni. Dovrebbero essere conservati nel congelatore, ma anche quando utilizzati a temperatura ambiente il ghiaccio tritato utilizzato assicurerà una spessa brinatura, rivestendo l’esterno della tazza.
Capacità di bordo: 12oz-13oz / 35cl-38cl

Mule Mug

Solitamente incise con un mulo, queste piccole tazze di rame erano originariamente e sono ancora usate per servire il cocktail Moscow Mule a base di vodka. Ora, quasi tutti i cocktail conditi con la Ginger Beer sono serviti in una tazza di rame.
Capacità di bordo: 12 once / 35 cl

Tiki mug

Disponibile in tutte le forme e dimensioni, ma più comunemente alto e tubolare, queste tazze in ceramica con una patina lucida sono solitamente impreziosite da idoli tiki simili a dei totem o figurine piacevoli modellate.
Capacità di bordo: 14oz-22oz / 41cl-65cl

Copita / Sherry Glass

Un piccolo calice da vino che si assottiglia verso l’interno del bordo per concentrare gli aromi all’interno. Da non confondere con i bicchieri Sour di dimensioni simili al di sotto dei quali si rastremano dal gambo.
Capacità di bordo: 4oz-4,5oz / 12cl-13cl

Sour Glass

Questo piccolo bicchiere è stretto sul gambo e si assottiglia verso un labbro più largo. Come suggerisce il nome, è usato per servire il sours straight-up. Molti preferiscono servire i Sour con il ghiaccio in un bicchiere old fashioned, ma le ricette dei Sours contenute in questo sito possono essere tese e servite in questo bicchiere.
Capacità di bordo: 3-5oz / 9cl-15cl

Flute

Le Flute sono perfette per servire i champagne cocktails Bicchiere creato per la somministrazione di Spumanti brut e Champagne, la forma classica a cono in fondo per poter meglio sviluppare il finissimo perlage, caratteristico di questi prodotti.
Capacità di bordo: 6oz / 17cl

Goblet Glass

Non è spesso usato per i cocktail, ma vale la pena averli, se non altro per servire il vino. Un bicchiere da 11 once è abbastanza grande per essere lussuoso.
Capacità di bordo: 11oz / 32cl

Snifter / Brandy Balloon

Forse meglio conosciuto come “Brandy Balloon”. Usalo per gustare cocktail e alcolici deluxe di lusso come il cognac.
Capacità di bordo: 12 once / 35 cl

Shot Glass

I bicchierini sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Se stai servendo cocktail a strati, scegli bicchiere alti e sottili per accentuare lo spessore di ogni strato.
Capacità fino all’orlo: 2oz / 6cl

Toddy Glass

Idealmente, i bicchieri Toddy sono temperati (chimicamente o con il calore) in modo da resistere meglio al calore. Di solito hanno uno stelo o una maniglia per consentire alle bevande calde di essere tenute comodamente. Intemperie o meno, i bicchiere Toddy dovrebbero essere preriscaldati con acqua calda prima di versare la bevanda più calda per ridurre il rischio di incrinare il vetro.
Capacità di bordo: 8,5 once / 25cl

Absinthe Glass

Bicchieri alti, larghi, con i piedi cerchiati, spesso con una linea di dosaggio, rigonfiamento o bolla a circa un quarto di distanza dal piede per indicare l’assenzio da versare (in genere da 1 oz a 11/4 oz).
Capacità di bordo: 8oz-11oz / 24cl-33cl

Tea Cup

Non è solo la una grande tazza inglese di tè. Un riferimento alle bevande alcoliche che vengono servite nelle tazze da tè durante il Proibizionismo per mascherare il fatto che erano alcoliche . La moda impone che si tratti di bicchieri di vetro appoggiati su piattini di porcellana o tazze di porcellana fissate su piattini di vetro.
Capacità di bordo: 6oz-8oz / 18cl-24cl

Margarita Glass

Prende il nome dall’omonimo cocktail, questo bicchiere sinuoso a forma di cappello sombrero a testa in giù è ancora usato prevalentemente per servire Margaritas nella versione frozen. Il suo bordo grida per il sale. Prendi in considerazione l’utilizzo di un coupé di dimensioni più modeste per la versione classica del Margarita.
Capacità di bordo: 8oz / 24cl

Poco Grande/Piña Colada Glas

A volte indicato come un bicchiere per la Piña Colada, il Poco Grande è un bicchiere con grandi dimensioni ed è comunemente usato per bevande ghiacciate (servito con ghiaccio tritato).
Capacità di bordo: 14oz / 397ml

Hurricane Glass

Analogamente modellati ma più alti e molto più grandi di un bicchiere Poco Grande, i bicchieri Hurricane somigliano al bicchiere di una Hurricane lamp, da cui il nome. Come gli Old-Fashioned, i Collins e gli Highball, questi bicchieri sono sinonimo della omonima bevanda – in effetti è raro vedere qualcosa di diverso da un cocktail Hurricane servito in questo bicchiere incredibilmente grande.
Capacità di bordo: 20oz / 60cl

Recent Posts

Tags: genziana

Suze bitter

Nel 1885 Fernand Moureaux ereditò una distilleria di famiglia a Maisons-Alfort. Per salvare la…

By

Come preparare un ottimo Bronx cocktail

Il cocktail Bronx è una semplice variazione di un Perfect Martini che aggiunge il…

By

Guests Complain: Come recuperare da un disastro.

Tutte le attività legate all'ospitalità non riusciranno a servire efficacemente tutti i loro clienti.…

By

Tre domande a Giorgio Vicario

Intervista esclusiva a BarmanItalia a Giorgio Vicario bar manager del Beere&Mangiare di Roma Raccontaci…

By

Panaché e Radler, cocktail con la birra

Origini: Panaché una bevanda popolare francese, è una semplicemente una combinazione di una birra…

By

Pisco peruviano vs cileno: prove d’assaggio con Francesco Guetta

"Dopo il successo della Florence Pisco Week mi sono detto: perché non dedicare una…

By