Categories: Laboratorio Miscelazione

Build over ice

Quando si tratta di fare cocktail veloci e facili non c'è niente di più veloce di una bevanda costruita direttamente…

Febbraio 24, 2018 9:20 am

Quando si tratta di fare cocktail veloci e facili non c’è niente di più veloce di una bevanda costruita direttamente sul ghiaccio. Come suggerisce il nome, la costruzione di un cocktail è un processo che consiste nell’aggiungere un ingrediente dopo l’altro direttamente nel bicchiere, senza necessità dello shaker o mixing glass.

Quando costruiamo il cocktail direttamente nel bicchiere?

Usiamo il metodo di miscelazione delle bevande costruito per preparare cocktail che non richiedono il raffreddamento, la miscelazione o la diluizione extra che gli altri metodi di miscelazione più aggressivi ci danno – funziona meglio con ingredienti che si mescolano facilmente (pesi specifici simili).

Le bevande costruite sono spesso servite in bicchieri old-fashioned, highball o Collins e normalmente hanno pochi ingredienti.

L’ordine più semplice per fare una bevanda costruita è:

Ghiaccio ->ingredienti non alcolici -> distillati e Liquori -> mescolare -> guarnizione -> decorazione

Come costruire il cocktail

Ghiaccio

I cocktail sono bevande costruite sul ghiaccio, quindi la prima cosa che devi aggiungere è il ghiaccio (mai e poi mai versare i liquidi e poi il ghiaccio) Tranne quando abbiamo cocktail pestati, in quel caso prima pestare il frutto e dopo subito il ghiaccio. Dobbiamo aggiungere più ghiaccio possibile in quanto ciò rallenta la diluizione. È NECESSARIO FREDDARE IL BICCHIERE? No il metodo non lo prevede, freddando il bicchiere con il ghiaccio si rischia di ottenere maggiore diluizione in quanto andiamo a stressare il ghiaccio il quale si scioglierà prima.

Ingredienti non alcolici

Inizia aggiungendo prima gli ingredienti non alcolici (succhi, sciroppi, ecc.). L’alcol è costoso e ha un potere di scioglimento sul ghiacci maggiore rispetto a ingredienti analcolici

Alcool

Una volta che gli ingredienti non alcolici sono nel bicchiere è tempo di aggiungere distillati e liquori.

Finire

Usa il tuo cucchiaio da bar per mescolare con cura la bevanda, aggiungi le tue guarnizioni e le cannucce se necessario e sei pronto per servire.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Dolcificanti artificiali: quali sono e dove li troviamo?

Oggi cercheremo di spiegare l’altra faccia della medaglia dei dolcificanti, quelli artificiali. I dolcificanti…

By

Intervista a Carmelo Buda di Oliva.Co Cocktail Society

Intervista a Carmelo Buda, proprietario e bartender di Oliva.Co Cocktail Society, il Cocktail Bar…

By

Nasce Argintum 925, il Gin dell’Argentario

Argintum 925, il primo “Maritime” Dry Gin Italiano,  un gin per assaporare l’estate tutto…

By

Alessio Giovannesi: La Poderosa cocktail

Ecco a voi un drink di Alessio Giovannesi, nuovo bar manager di Baccano, cocktail…

By

Mattia Corunto: Cheer Me Up

Il barman Mattia Corunto Consulente beverage Nome ricetta Cheer Me Up Storia cocktail –…

By

Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail

 Giorgio Bargiani: Number 11 Cocktail Head Mixologist Connaught Bar Londra Cocktail: Number 11…

By

This website uses cookies.