Categories: Miscelazione

Come possiamo calcolare la gradazione di un cocktail

Febbraio 3, 2012 11:01 am
Gradazione alcolica

Come possiamo calcolare la gradazione di un cocktail (quindi una bevanda composta da almeno due ingredienti) prima di tutto ci devono essere due condizioni: primo che almeno un ingrediente contenga alcool altrimenti sarà pari a zero. Secondo bisogna sapere quanto alcool contiene ogni ingrediente.

(Prodotto A) gradi alcolici  x numero cl   = X

(Prodotto B) gradi alcolici  x numero cl   = X

(Prodotto C) gradi alcolici  x numero cl  = X

(Prodotto D) gradi alcolici  x numero cl  = X

Sommiamo i vari risultati dei prodotti “A” “B” “C” “D”  e otteniamo un numero Y il quale va diviso per i cl totali del cocktail, il numero che otteniamo sarà la gradazione alcolica, alla quale toglieremo il 10%  per il fattore diluizione del ghiaccio (questo fattore è variabile secondo la tipologia del cocktail).

Esempio: Daiquiri:

(Rum)  40° X 4,5 cl = 180
(Succo limone)   0° X 2,0 cl = 0
(zucchero liquido)   0° X 0,5 cl = 0
180 + 0 + 0 = 180
180 diviso 7 (che sono i cl totali del cocktail)
 fa 25,7. A questo risultato dobbiamo togliere il 10% per il fattore diluizione.

Andrea Marangio

Consulente, cocktail designer e menù, promotore. Whatsapp: 3480046467 Email: marangio1974@gmail.com