Categories: Miscelazione

Cocktail digestivi

Come si prepara una bevanda con proprietà strettamente digestiva, come per gli aperitivi esistono delle regole ben precise, vediamo quali.…

Luglio 25, 2013 6:54 am
Cocktail digestivi

Come si prepara una bevanda con proprietà strettamente digestiva, come per gli aperitivi esistono delle regole ben precise, vediamo quali.

1) La quantità del cocktail sarà fra 6cl e 12cl, quindi short o medium drink- Mai long drink

2) Il gusto totale del cocktail potrà variare dall’abboccato (significato di abboccato: gusto secco ma leggermente fruttato o dolce) al gusto dolce, un altro gusto appartenente ai cocktail digestivi è l’aspro.
3) È necessario inserire nel nostro cocktail almeno un’ingrediente con proprietà digestive.
Questi ingredienti sono presenti per natura in frutti, piante, radici, spezie ecc. Ecco alcuni esempi: Menta, caffé, cioccolato, vaniglia, liquirizia, limoni.

Vediamo se tutto quello che abbiamo detto corrisponde nella realtà, proviamo ad analizzare tutti quei cocktail già collaudati nel tempo.

STINGER
Ingredienti e quantità:
2,0 cl crema menta bianca (la menta come abbiamo già detto ha proprietà digestive, è questa infatti a trasformare questo cocktail in uno dei cocktail più di successo per svolgere un’azione digestiva.
4,0 cl Brandy (Questo ingrediente non ha nessuna caratteristica in se)
Si prepara nello shaker con ghiaccio e si serve in coppa da cocktail.

BLACK RUSSIAN
5 cl Vodka (Questo ingrediente non ha nessuna caratteristica in se)
2 cl di liquore al caffè (stesso concetto espresso per la menta nello Stinger)
Mescolare gli ingredienti direttamente nel old fashion precedentemente riempito con cubetti di ghiaccio.
Ora continuate Voi, prendete un cocktail già esistente (considerati digestivi) e analizzateli

Andrea Marangio

Consulente per cocktail bar e brand ambassador. marangio1974@gmail.com

Recent Posts

Storia del protossido di azoto al bar e avvertenze

Sintetizzato dal filosofo e chimico Joseph Priestley nel 1772, il protossido di azoto (E942)…

By

Pink Gin cocktail storia e ricetta

Il cocktail Pink Gin è così chiamato grazie all'Angostura che dona all'ingrediente principale, il…

By

Diego Melorio – Quanto Basta cocktail bar di Lecce

Tra i vicoli del centro storico di Lecce abbiamo incontrato e intervistato Diego Melorio,…

By

The Bearcat cocktail ricetta e storia

The Bearcat Servire in coppetta Ingredienti e quantità: 3,0 cl Pikesville Rye 1,5 cl…

By

Luca Gandolfi un barman a vela

Nel mondo nulla di grande è stato fatto senza passione (G. W. F. Hegel).…

By

Il pairing pizza&cocktail secondo Marco Serri del “Big Easy”

Una serata a metà strada tra mixology e arte bianca, tra cocktail e pizza,…

By