Ketel One Vodka

///Ketel One Vodka

Ketel One Vodka

Ketel One Vodka

Quando Carolus Nolet Snr ha immaginato per la prima volta Ketel One Vodka, è stata una vodka super premium per il palato moderno. E con una nitidezza, una chiarezza e una morbidezza setosa, potresti essere perdonato per aver pensato che Ketel One Vodka è puramente un talento della moderna ingegneria liquida. Ma al suo centro è la combinazione unica di tradizionali alambicchi in rame e moderne tecniche di distillazione. Per non parlare di oltre 300 anni di esperienza nel distillare.

Inizia a Schiedam nel 1691
Anche se ha un disperato bisogno di una casa e di un luogo di lavoro, Joanness Nolet si prende il tempo per cercare la location perfetta per la distilleria. Finalmente si stabilisce su Schiedam, vicino a Rotterdam, in Olanda. Fin dall’inizio, questa è una famiglia che si rifiuta di lasciare che le circostanze influenzino i loro standard.

Joannes 1765
Grazie alla dedizione di Joannes, tre generazioni dopo l’azienda e la famiglia Nolet stanno ancora crescendo. E mentre la distilleria si espande, lo stesso vale per la città. Con l’aiuto di Nolets, Schiedam diventa rapidamente una “capitale degli spiriti”. Gli inglesi iniziano a usare il nome della città come sinonimo di qualità genever o gin.

La révolution 1789
A partire dall’estate del 1789, la prima rivoluzione francese imperversa per dieci anni, causando increspature in tutta Europa e nel mondo. Fortunatamente per gli amanti del buon umore, la distilleria di Nolet sopravvive grazie all’ingegno e all’impegno della quinta generazione di Nolet, Jacobus.

1794
Jacobus e i suoi contemporanei decidono di costruire un mulino a vento per elaborare il grano per la città. È uno dei più grandi del suo genere e guadagna il nome Windmill De Walvisch o “the Whale”.

I Nolet diventano globali 1867
Con i loro spiriti fermamente affermati come uno dei migliori della regione, i Nolets decidono di presentare un pubblico più ampio. La moderna tecnologia del vapore semplifica la produzione e porta i loro prodotti attraverso l’Atlantico fino all’America e alla fine nel mondo.

Una distilleria americana 1902
Tre decenni dopo, la famiglia decide di mettere radici in America. L’ottava generazione, Nolet, un’altra Joannes, si trasferisce a Baltimora, nel Maryland, per supervisionare personalmente la costruzione e la gestione della seconda distilleria della loro famiglia, basata sull’originale di Schiedam.

Nessun compromesso 1920
A soli 18 anni dalla sua audace mossa, il Volstead Act introduce il proibizionismo e costringe Joannes a chiudere la distilleria. Molti dei suoi contemporanei si spostano verso nord in Canada e permettono che il loro prodotto venga spedito a sud illegalmente. Non Joannes – la qualità degli spiriti di Nolets non potrebbe mai essere compromessa. Decide di tornare a casa da Schiedam, alle sue radici.

1939
La seconda guerra mondiale ha rivendicato l’industria degli alcolici in Olanda come una delle sue numerose vittime. Delle 40 distillerie sopravvissute per riprendere la produzione dopo la guerra, la distilleria di Nolets è una delle poche a essere rimaste impiedi.

Carolus ottiene le chiavi 1979
Come impone la tradizione familiare, Carolus Nolet, già un veterano di 17 anni della distilleria, ha le chiavi del business e regna liberamente sul futuro dell’eredità di famiglia. Ed è qui che inizia la nostra storia moderna. Dopo aver letto della prima incursione dei Nolets in America, Carolus decide di terminare il viaggio iniziato da suo nonno, e parte per un’odissea di ricerche sui bar, immergendosi nella cultura del cocktail statunitensi.

Cocktail mania anni ’80
Dopo aver assaggiato un’enorme varietà, Carolus si rende conto che la vodka sta dando uno stile simile e acuto a tutti i cocktail con la vodka. Costretto a fare qualcosa di meglio, torna a Schiedam – i suoi obiettivi sono determinati a creare la migliore vodka, una bella, pulita, perfetta per i cocktail. Una vodka fresca e frizzante con un finale lungo.

Ketel One Vodka nasce 1983
Dopo anni di sperimentazione, attingendo alle note di degustazione del suo grande, bisnonno, Carolus scopre la ricetta perfetta per la vodka. Il processo di produzione della vodka combina la moderna distillazione a colonne con il liquido unico prodotto da alambicchi in rame, creando Ketel One Vodka. Lo nomina come il più antico alambicco di rame alimentato a carbone ancora utilizzata nella distilleria – Distilleerketel n. 1 – un’immagine che conserva ancora l’etichetta di ciascuna delle nostre bottiglie di vodka.

1984
Carolus rivisita personalmente i barman che lo hanno ispirato, viaggiando attraverso la California equipaggiato con la nuova creazione Ketel One Vodka. Basato esclusivamente sul gusto e sul passaparola, il nuovo liquido si afferma gradualmente come una super vodka premium e la vodka di scelta in molti dei migliori bar americani, producendo alcune delle migliori bevande e cocktail di vodka al mondo. Il nostro sogno di irrompere nel mercato statunitense è finalmente realizzato, ei figli di Carolus, Carl Jr. e Bob, si uniscono al padre per espandere il business.

2000
Ascoltando ancora una volta la nostra famiglia allargata – i barman del mondo – attingiamo a generazioni di esperienze di distillazione per creare un’altra aggiunta fantastica all’elenco degli alcolici da cocktail. Anni di sperimentazione vedono in seguito il lancio della vodka Ketel One alla Citroen, realizzata con oli naturali dei migliori limoni e limette di tutto il mondo, utilizzando la classica Ketel One Vodka come base.

2010
Il risultato di un feedback più esperto, Ketel One Oranje, realizzata con oli naturali di Valencia e mandarini, utilizzando la classica Ketel One Vodka come base.

La preferita dagli esperti 2015
Assaggiamo ancora ogni ciclo di produzione prima dell’imbottigliamento; rilevare i cambiamenti e le qualità che un computer non è in grado di distinguere. E anche un buon lavoro, perché la Ketel One Vodka è stata votata la “Vodka più venduta” e la “Vodka più trendy” del 2015 nell’ultimo “The World’s 50 Best Bars Brand Report”, di Drinks International.

INGREDIENTI
Ketel One Vodka è prodotta con il grano invernale 100% GMO-free di prima qualità, coltivato in Europa, naturalmente.

DISTILLAZIONE DELLA COLONNA
Il primo passo per fare Ketel One Vodka è macinare il grano e mescolarlo con l’acqua per formare il mosto. Questo è fermentato e passa attraverso un processo di distillazione in colonna per produrre uno spirito vivace, fresco, ultra-grano [UWS]. L’UWS prende il nome dalle specifiche rigorose utilizzate nella sua produzione e dai livelli di purezza molto elevati rispetto agli altri distillati di cereali.

COPPER POT DISTILLATION
Il secondo passo del processo di creazione della vodka è dove avviene la magia. Parte dello spirito ultra-grano viene ri-distillata in dieci alambicchi in rame, tra cui l’originale pentola in rame del XIX secolo. Questo deve essere alimentato a mano, sigillato con pasta di grano per prevenire l’evaporazione e monitorato ogni 20 minuti durante il processo di 8 ore. Le “teste” e le “code” deboli vengono quindi scartate, lasciando i primi “cuori”.
Il cuore dei distillati ottenuti dalle alambicchi, compresi quelli del n. 1, vengono singolarmente filtrati e assemblati per creare il Master Pot Still Batch. Questo liquido raro è ciò che conferisce alla nostra vodka premium la sua finitura setosa e liscia.

I distillatori, seguendo attentamente la ricetta di famiglia, fondono le porzioni del Master Pot Still Batch, l’UWS e l’acqua insieme per creare Ketel One Vodka. Questo è il palcoscenico in cui gli oli e l’essenza di agrumi possono essere infusi per preparare le nostre vodka aromatizzate; Ketel One Citroen e Ketel One Oranje.

DEGUSTAZIONE
È il nome e la reputazione della nostra famiglia, quindi una volta che la nostra vodka è stata fatta, Nolet approva ancora ogni produzione prima dell’imbottigliamento, firmando con il suo nome per garantire la qualità inconfondibile della Ketel One Vodka.

Author Details

Bar Manager – Supervisor Bartender – Hotels & Resorts – Classic International Cocktails and Signatures. I work with liquor companies, private and corporate groups to create custom cocktails and menus. marangio1974@gmail.com

2018-07-22T22:52:08+00:00Luglio 22nd, 2018|Prodotti|0 Comments

Leave A Comment

error: Contenuti protetti !!